fbpx
Dal WebPesci

Betta nuluhon un’insolita nuova specie

Il pensiero di un tipico biotopo naturale dove vivono i pesci combattenti fanno pensare ad acque stagnanti e completamente sommerse da vegetazione e detriti ma una una insolita raccolta in natura ha portato alla luce quella che con molta probabilità potrebbe essere confermata come una nuova specie di Betta.

Betta nuluhon, da tempo considerata una varietà di B. chini, è stata descritta quest’anno da Kamal, Tan e Ng nei torrenti collinari Malesiani nella regione Sabahense dell’isola.

Philippines to pursue Sabah claim | Borneo Post Online
Regione del Sabah luogo di ritrovamento di Betta nuhulon
Maschio (in alto) e femmina Betta nuluhon.  Immagine da Kamal, Tan e Ng 2020.
In alto Maschio e Femmina in basso di Betta nuluhon. Immagine da Kamal, Tan e Ng 2020.

Descrizione fisica

I colori dei Betta nuluhon descritti sono da marrone a marrone scuro con squame bordate di blu brillante e con una caratteristica striscia scura che si estende dalla mascella superiore attraverso l’occhio fino al bordo dell’opercolo e una striscia suborbitale scura e una barra del mento. Il corpo è costituito da una regione dorsale gialla, regioni laterali nere e una regione ventrale rossastra . 

Il maschio B. nuluhon può mostrare un’iridescenza blu-verdastra sull’opercolo. La pinna dorsale è marrone con 4-6 barre trasversali, la pinna caudale ha 12-16 barre trasversali scure, la pinna anale è liscia con un margine bruno-rossastro e la pinna pelvica ha un secondo raggio filamentoso biancastro. 

Betta nuluhon, 50 mm SL maschio.  Immagine da Kamal, Tan e Ng 2020.

Betta nuluhon, 50 mm SL maschio. Immagine da Kamal, Tan e Ng 2020.

Biotopo della specie

Vive nei torrenti collinari della catena montuosa del Crocker (non sono state fornite le coordinate esatte per impedire la raccolta illegale), un ambiente insolito per tutte le altre specie di betta che normalmente prediligono acque ferme. L’ambiente descritto dagli autori è infatti quello di un ruscello di acqua limpida poco profonda composta da ciottoli, sabbia e substrato limoso con scarsissima vegetazione interna o presente solo ai lati del canale di raccolta. 

Un esempio di biotopo naturale di Betta nuluhon

La temperatura dell’acqua era di 24 °C,  pH di 6,57 e una concentrazione di ossigeno disciolto di 6,25 mg/L che lascia pensare ad una ambiente con una buona ossigenazione dell’acqua dunque con un buon movimento della stessa soprattutto se si considera che generalmente le esplorazioni vengono effettuate nei periodi ambientali più tranquilli.

Interessante è stata anche la descrizione delle specie che “convivono” in questo ambiente ed in particolare Gastromyzon introrsus, specie che, per chi ha avuto esperienze di allevamento, difficilmente tollera acque calme o zone povere di ossigeno:

  • Anguilla marmorata
  • Barbodes sealei ; 
  • Nematabramis borneensis;
  • Tor tambra;
  • Gastromyzon introrsus;

BIOLOGIA

Come altri membri del gruppo di specie Betta akarensis , B. nuluhon sono maschi ad incubazione orale.

Riferimenti bibliografici:

Kamal, NSS, HH Tan e CKC NG. 2020. Betta nuluhon , una nuova specie di pesce combattente del Sabah occidentale, Malesia (Teleostei: Osphronemidae). Zootaxa 4819 (1): 187–194.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: