Riproduzione Hemichromis bimaculatus

Ammirare le varie fasi della riproduzione dei ciclidi è un qualcosa di veramente unico. In questo articolo vedremo in particolare le dinamiche di deposizione delle uova, le cure parentali e l’instancabile lavoro nella difesa dei loro piccoli da parte degli Hemichromis bimaculatus un piccolo ciclide (dimensioni max 12cm) che vive nelle acque del fiume Niger in un’ampia zona dell’Africa occidentale.

image
La coppia, la più piccola è la Femmina e il più grande è il maschio.

La deposizione delle uova avviene su una pietra liscia precedentemente ben ripulita dai genitori e fin da subito difesa a turno da entrambi; la coppia sceglie con attenzione il territorio ricercando un area tranquilla, con rocce e nascondigli, durante la fase di deposizione delle uova non sembra che abbiano esigenze particolari per quanto riguarda le correnti in vasca per le buche di raccolta dei piccoli fanno molta attenzione che la corrente non porti via i piccoli dal nido ed è per questo che prediligono le aree con molte rocce piccole.

Clicca QUI se non riesci a visualizzare il video.

Non appena le uova si schiudono i piccoli sono trasferiti in una piccola caverna scavata tra le rocce. La coppia le scava a turno e serviranno a difendere meglio i piccoli durante gli spostamenti diurni.


Clicca QUI se non riesci a visualizzare il video.

image

Intanto che i piccoli riassorbono il sacco vitellino (1 – 2 giorni circa) il maschio prepara un posto più sicuro per trasferirli. A breve inizieranno a nuotare liberamente.

image

image

image

Dopo circa 5 giorni dalla schiusa, i piccoli sotto la stretta supervisione dei genitori, iniziano ad aventurarsi all’esterno della buca. È la femmina che si occupa dei piccoli raccogliendo con la bocca i più temerari che si allontanano dal gruppo; il maschio aiuta la femmina ma si preoccupa prevalentemente della difesa del territorio.

Clicca QUI se non riesci a visualizzare il video.

Nuotando con i genitori i piccoli saranno in grado di alimentarsi, a tal proposito i genitori che di buca in buca portano con loro i piccoli andranno alla ricerca di cibo parte di esso sarà riespulso dalla bocca dei genitori, il cibo cosi sminuzzato provvederà ad alimentarli.

Clicca QUI se non riesci a visualizzare il video.

image

image
I piccoli nuotano attorno alla madre alla ricerca di cibo, il maschio si occupa della difesa del gruppo.

Il duro lavoro della coppia nell’accudire i piccoli continuerà fin quando non avranno raggiunto almeno un centimetro circa di lunghezza dopodiché i piccoli abbandoneranno la coppia alla ricerca di cibo e di nuovi territori.

2 pensieri riguardo “Riproduzione Hemichromis bimaculatus

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: