Domande e risposte

image

DOMANDA:
Ciao Alessandro ho letto un tuo articolo io ho una vasca da 260 litri netti, uso fertilizzanti Dennerle, ho hqi 160w e ch2 ma le piante da tempo dormono.
Qualche amico mi ha detto che forse il fondo e vecchio non so piu che fare.

RISPOSTA
Ciao Angelo

Fidandoci della completezza di oligoelementi dei fertilizzanti Dennerle e dei 160w di luci (che dovrebbero essere più che sufficienti per far crescere le piante..). 
Pur non conoscendo i dati chimici dell’acquario e le piante presenti in vasca, direi che le piante sono in riposo vegetativo, una normale fase vitale per tutte le piante. 
In natura
Durante i periodi di secca oppure nei periodi più freddi o per semplice percezione delle stagioni, le piante conservano le energie per i “tempi migliori”. 
In acquario
Le costanti condizioni chimico climatiche inducono ad un vero e proprio blocco della crescita indotto appunto da queste condizioni climatiche costanti. Ciò non vuol dire che non avvenga l’assorbimento dei nutrienti ma magari sono in fase di accumulo.

Che fare? 
Ti consiglio di non fare nulla e di attendere la loro naturale ripresa. Se non compaiono alghe o cianobatteri, segni evidenti di questo blocco vegetativo, dovuto all’aumento dei nutrienti disponibili. Il semplice controllo costante del consumo di ferro può essere utile a determinare se si tratta di fase vegetativa di riposo o di accumulo.

Aumentando i cambi d’acqua oppure variando di qualche grado la temperatura, oppure di un pochino il pH molto lentamente, in modo da cambiare le condizioni chimico o climatiche dell’acquario e stimolare la ripresa vegetativa.

A presto e dammi notizie sull’andamento della vasca.

P.s. Un fondo non è mai troppo vecchio.

L’acquariofilo è anche su Facebook e Twitter. Non perdere le news e gli aggiornamenti sul mondo dell’acquariofilia!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: