Dal mondo Youtube del blog

Alcuni video dal canale YOUTUBE del Blog che non credo vi siate persi
l’alimentazione dei miei Channa ornatipinnis

Un video delle mie Neocaridina heteropoda – Red sakura shrimp e il loro meticoloso lavoro di  pulizia delle foglie dalle alghette che si formano.

Il mio 140 litri completamente riallestito

e poi… altri video unici delle immersioni estive nei mari del Salento



 
Buona visione ed iscrivetevi al canale!

5 pensieri riguardo “Dal mondo Youtube del blog

  • 29 Settembre 2017 in 21:25
    Permalink

    salve. Devo trasferirmi all’estero e vorrei lasciare in buone mani il mio acquario di acqua dolce dal 400 L avviato da 5 anni piantumato e con corridoras, ancistri, cardinali e caridinine. Non ho trovato la sua mail diretta, perciò Le scrivo qui. Se pensa di potermi aiutare, mi contatti. Grazie e complimenti per la qualità degli articoli del suo Blog.

    Risposta
    • 30 Settembre 2017 in 19:38
      Permalink

      Salve Ambra
      Purtroppo spostare un acquario di tali dimensioni non è semplice anche se le specie descritte sono facilmente adattabili.
      Spesso si corre il rischio di rovinare con pochi spostamenti tutto il lavoro fatto per allevare piante e pesci.
      E’ piuttosto difficile dunque offrire garanzie sia per il mantenimento della vasca per eventuali danni che possono accadere alla vasca. Credo che nessun negoziante o associazione possa rispondere positivamente alla sua richiesta.
      Oltretutto associazioni o enti pubblici, qualora lei ne trovasse qualcuna disposta a prenderlo in gestione nelle proprie sedi, per ragioni di sicurezza non potrebbe nemmeno tenerlo attivo, dato che nei luoghi pubblici tali vasche non sono idonee (i vetri dovrebbero essere antisfondamento, dichiarazioni di sicurezza elettrica, ecc.).
      L’unica soluzione fattibile resta quella di cercare una persona fidata che dia da mangiare ai pesci e cambi l’acqua di tanto in tanto.
      Se il Suo trasferimento all’estero è di pochi mesi non sarebbe un impegno difficile da mantenere.
      Credo che Lei non debba rinunciare a chiedere a qualcuno tale cortesia…

      Risposta
      • 1 Ottobre 2017 in 08:36
        Permalink

        Salve
        l’acquario è già stato trasferito senza danni 4 anni fa: con i giusti accorgimenti è possibile. Ho trovato chi mi aiuta nella ricollocazione. Dubito che riusciranno a ristrutturare la casa con un acquario da 400L in soggiorno.
        Buona giornata.

        Risposta
        • 1 Ottobre 2017 in 10:16
          Permalink

          Beh! Che dire! tutto e bene quel che finisce bene. Sarebbe dispiaciuto anche a me sapere di un 400 litri abbandonato “in cantina”.
          Buon proseguimento!

          Risposta
  • Pingback:2017 un altro anno insieme a voi | ACQUARIOFILO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: