Lumache in acquario…..queste maledette!

Chi di voi non ha mai affrontato il problema di un invasione di lumachine?

Di colpo le si vede comparire (o meglio, finalmente vi siete accorti che esistono!) sui vetri, nella sabbia sugli arredi della vasca!

Guarda il video su YouTube

Se dunque siete stati tanto bravi da trascurare il vostro acquario, sarete i benvenuti tra i disperati che sono sul punto di pensare rifare l’intera vasca o di abbandonarla definitivamente in qualche recondito angolo della vostra casa a raccogliere polvere.
Se invece avete un briciolo di pazienza e di buonsenso potreste ben comprendere che quelle fastidiose lumachine si stavano sforzando di eliminare l’eccesso di cibo distribuito ed eccumulatosi sul fondo e sugli arredi del vostro acquario.

image Melanoides turbeculata specie molto invasiva

Ma come si risolve tutto questo disastro?

image

Affrontare il problema della diffusione di questi gasteropodi in acquario non è molto difficile bastq solo osservare alcune importanti regole:
■ ridurre la quantità di cibo fin ora (esageratamente) fornita, cio vuol dire che la distribuzione di cibo sarà a giorni alterni in questo modo i pesci saranno in grado di mangiare tutto e non lasciare residui;
■ Oltre alla possibilità di rimuoverle manualmente o a prenderle “all’amo” con della zucchina legata ad un filo è consigliabile l’utilizzo delle famose “trappole” utili a rimuoverle facilmente; ■ Sostituire tutte le spugne, le stesse saranno eliminate e temporaneamente sostituite dalla comune spugna filtrate bianca.

Resto comunque del parere che la presenza di questi gasteropodi in acquario sia di aiuto all’equilibrio della vasca stessa e solo in alcuni casi possono essere dannose per le piante anche se in genere quasi mai visto che l’acquario eccede già di per se di nutrienti.

Attenzione!

Al di là del fatto che i pesci di fondo non devono essere assolutamente ritenuti PULITORI ma pesci di FONDO e che non hanno nulla da invidiare alle altre specie anzi….
A tal proposito sappiate che i Botia non sono da ritenersi assolutamente la soluzione all’invasione di lumachine. Pur nutrendosi solo in parte di gasteropodi (soprattutto da adulti quando cioè pensano qualche chilo!) in genere non possono divorarne a centinaia ma sono per loro un’ottima integrazione di cibo vivo ed ecco perché i Botia possono essere utili solo preventivamente allo sviluppo delle lumachine cioè a evitare che si sviluppino con l’introduzione delle uova con le nuove piante, non possono quindi essere la soluzione! Non comprateli per risolvere i vostri errori ma per ammirare la loro bellezza.

Un pensiero riguardo “Lumache in acquario…..queste maledette!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: