RIO180 trasloco e restyling

Tra gli impegni acquaristici di questo mese (vedi precedenti post) un grosso impegno dell’ultimo momento è stato il trasloco del RIO180.
Spostare un acquario non è di per sé un’impresa eccezionale, tranne che per piccoli dettagli come l’allestire una vasca già avviata per trasferire i pesci, le odimensioni dei pesci stessi, il tempo a disposizione che non basta mai, eventuali modifiche da attuare per evitare i precedenti problemi di torbidità.

Bé! Se avete letto questo blog conoscerete benissimo la mia dotazione di vasche e vaschette dunque non ho avuto nessun problema a trasferire i pesciotti in un 120 litri appositamente preparato per loro se non per il fatto di comprare un retino più grande date le dimensioni raggiunte dagli Heros e dai Geophagus.

image
l’acquario da 120L con pesci e piante appena trasferite insieme ad un pò d’acqua

image
image
Geophagus appena catturato per il trasferimento nella nuova vasca, da notare la variazione di colore sotto stress

Il Problema vero e proprio è stato solo il lavaggio del fondo costituito da quel maledetto fondo fertilizzato della JBL (che grazie al cielo non produce più!), nonostante i 13 cm di spessore di fondo bastava un niente a intorbidire l’intera vasca per giorni che talvolta neanche un apposito filtro meccanico a cassetta riusciva a rimuovere.

image

foto della fanghiglia torbida che si creava ogni qualvolta un piccolo pesce toccava il fondale

Ebbene! Svuotata la vasca ho provveduto a lavare bene la sabbia (ci sono voluti più di 5 lavaggi ogni ogni litro di materiale!).

Dunque! Smontaggio, meticolosa pulizia del fondo e della vasca,trasloco, riavvio dell’acquario e…   restyling

image

image

image

Ho ridotto la quantità di piante ed ho aggiunto rocce e tronchi.
E questo è l’allestimento prima del trasloco

image

Domanda:
Notato niente di strano?

No! Osservate bene

Risposta:
Mancano i P. Scalare ma questa è un’altra storia che vi racconterò nel prossimo articolo…

Dimenticavo, Nessun pesce morto ovviamente!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: