Il Betta: emblema della Thailandia

Iniziamo il 2019 con una bella notizia per l’acquariofilia. Il primo ministro tailandese Suwaphan Tanyuvardhana ha appoggiato la proposta del Dipartimento della Pesca e del Ministero dell’agricoltura per riconoscere al Betta il titolo di emblema nazionale della Thailandia.

Il Betta come dichiarato dal governo thailandese:

É la nostra cultura e la nostra storia sono la prova che il pesce combattente siamese esiste da molto tempo nella storia, nella letteratura e nei registri thailaandesi”.

Il Betta splendens infatti, é presente in molti documenti storici del paese. Allevato per i combattimenti poi giunto a noi come pesce di prestigio negli acquari di tutto il mondo.
Il suo commercio e delle sue selezioni (Betta show) generano circa 27milioni di euro l’anno allo stato thailandese.


Che dire in proposito?
Il Betta e le sue varietà “show” é tra i pesci più apprezzati in acquariofilia. Concorsi, esposizioni e associazioni a lui dedicate sono all’ordine del giorno in tutti i paesi del mondo… Un titolo sicuramente meritato a lui e ai suoi allevatori! Se il riconoscimento del pesce comporterà anche la salvaguardia dei suoi ambienti naturali sarà certamente un’ottima notizia per tutto il mondo acquariofilo e non solo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: