Laghetto – un anno dopo

Dopo un anno esatto dalla costruzione ecco come si è evoluto il laghetto di casa.

Carpe visibilmente cresciute e pesci rossi anche: acquistati ad una taglia di 8-10 cm circa, hanno ben superato anche il periodo di neve e ghiaccio (assai eccezionale per la mia latitudine) raggiungendo una taglia considerevole. Speriamo solo che i primi caldi non giochino brutti scherzi.
Il filtro è rimasto sempre quello auto-costruito con i due contenitori in plastica l’uno che funge da filtro meccanico e quello sottostante che funge da biologico con lapillo vulcanico. 

I parametri chimici ed in particolare i nitrati e i fosfati sono sotto controllo e non eccedono ed é anche in fase di sperimentazione una sorta di filtro biologico idroponico che col tempo spero mi dia ottimi risultati. Non mancherò a tal proposito di descriverlo in futuro.
 Il laghetto un anno dopo la costruzione. 
La piccola cascata d’acqua a ridosso del filtro biologico ed una pianta di fragola in idroponica alimentata dall’acqua del laghetto.
Uno sguardo ai pesci dall’alto


Uno sguardo alla loro vita sott’acqua.

La primavera é ormai arrivata, non resta che aspettare la piena esplosione vegetativa per ammirare fiori e colori che accompagnano il nuoto dei pesci.

2 pensieri riguardo “Laghetto – un anno dopo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: